segunda-feira, 12 de julho de 2010

- per cosa vale la pena di vivere?


El tren de la vida
Upload feito originalmente por sensiblegrandeza


Di solito non ci fermiamo a pensare che un giorno moriremo tutti.
Non ci fermiamo a pensare quanto siamo deboli, quanto il nostro corpo è fragile.
Quotidianamente io incontro la morte nei corridoi dell'ospedale. E ogni tanto mi questiono sul valore della vita.
Mi vedo accanto alle persone che vogliono vivere tuttavia la vita si svane per le loro cellule.
A volte anche mi trovo cercando di ritrovare la voglia di vivere in certi pazienti che l'hanno persa per le strade.
Avere un cancro non è come prendere un raffreddore, o avere un problema di cuore, occhi, ecc.
A volte non è umanamente possibile controllare il cancro, cioè a volte non ci sono più trattamenti possibili e resta solo la terapia palliativa. Anche le terapie disponibili possono non essere sufficienti. Ma di solito proporzionano grande qualità e prospettiva di vita. E da un piccolo tumore benigno ad un avanzato tumore maligno si vede l'impatto sulla vita di una persona.
Il nostro perfetto cervello ha la capacità di fronteggiare certe situazioni. Quindi la persona svilupa forme di soppravivere bene anche se ha un problema. È uno dei nostri meccanismi di difesa.
Essendo vicina alle persone con sensazione di morte imminente mi sono accorta che di solito rivalutano la loro vita. I pazienti in generale parlano delle loro perdite: perdita della salute, della autonomia, del lavoro, dei capelli(per chi fa la chemioterapia) o magari la perdita di uno dei membri del suo corpo.
Ma cosa hanno "ricevuto" con la malattia? Domanda difficile. Cosa si può acquistare con una malattia cronica? La famiglia più vicina? Più atenzione? E forse una esperienza spirituale unica.
Questa gente incontra forza nella loro fede. Si trovano un passo davanti a noi a rispetto del mondo spirituale.
E nonostante la certezza che moriremo un giorno, loro la sentono più vicino, ma non vuol dire che partirano prima di noi.
Quindi mi domando sempre: cosa vale la pena in questa vita? per me la risposta è semplice: cogli l'attimo che vivi. vivi il tuo presente ma non smettere di pensare e sognare col futuro.
è quello che cerco di fare da 23 anni... con i passi e gli inciampi.

secondo te per cosa vale la pena di vivere?


« Mentre parliamo il tempo, invidioso, sarà già fuggito. Cogli l'attimo, fiduciosa il meno possibile nel domani. » - Orazio

« Le cose per cui vale la pena di vivere non possono essere calcolate nella mente ma devono essere sentite nel cuore! »

Nenhum comentário: