quinta-feira, 28 de julho de 2011

- io e te così diversi.

Eppure mi piaci così come sei. Non mi importa quello che pensano gli altri perchè nessuno ci conosce per come siamo veramente. Sì, lo so, sei strano. Ma chi se ne frega? Anche io lo sono un pò ed è per questo che ti adoro. Mi piaci perché sei sincero e non hai paura di dire sempre quello che pensi, anche se non siamo d’accordo. Mi piaci perché mi fai ridere. E poi quando ti arrabbi e non mi dici più niente ed io divento pazza cercando di capire che ti ho fatto e ti riempo di baci finchè la rabbia è passata. Sei insopportabile, lo sappiamo bene, e lo sei ancora di più quando io parlo e tu non mi ascolti oppure fai finta di non essere d’accordo apposta per farmi innervosire. A volte con successo direi. Mi piaci quando mi fai complimenti (anche se li rifiuto perchè non li merito). Mi piace quando siamo a letto a guardarci e all’improviso scoppiamo a ridere. Mi piace quando ci svegliamo durante la notte e ci guardiamo nel buoi e diciamo “amo você”. Mi piaci perché sei speciale. Perché sei unico. Fortunatamente. Forse un giorno riuscirò a ringraziarti per tutto quello che hai fatto e fai nella mia vita. Riuscirò a farti capire quanto sai essere semplicemente straordinario con tutto quello che sei. E magari saprò dirti quanto sei importante per me.

Nenhum comentário: